Love actually - Una ricerca sul campo

A natale si guarda Love actually. Cioè, io lo guardo tipo una volta al mese, ma Love actually si deve guardare almeno a natale. Stavolta però, dopo aver pianto due volte nel giro di un quarto d'ora ho deciso di contare il numero dei pianti o più correttamente il numero delle volte in cui mi sono venute le lacrime agli occhi.
Quindi le ho contate.

Devo scrivere spoiler per un film di mille anni fa? Devo? Vabbè, spoiler.

1. Il matrimonio. Sì beh, io mi vanto di non essere romantica e del matrimonio me ne frego abbastanza, ma gli sposini che percorrono la navata con Keira Knightley figa come non sarà mai più e All you need is love che parte suonata dal coro colpiscono il mio cuore di ghiaccio.

2. Il funerale. Il tentativo di fare un discorso simpatico (ma perché, è un funerale) e partono le diapositive con la canzone scema in sottofondo, perché bisogna essere originali.

3. Dopo pochi minuti il Lui qui sopra per un decimo di secondo piange palando della moglie morta con la sorella. Quando qualcuno piange io piango.

4. Keira Knightley-Juliet va a casa dell'amico del marito e gli chiede di conoscerla e accettarla perché è una bella persona. Non è una scena che fa piangere, la prima volta che la vedi, ma alla centesima quando sai la verità, quando TU SAI che in realtà lui la ama, è tutto diverso. E qui partono cinque minuti di pianto ininterrotto: Juliet mette su la videocassetta, sorride mentre guarda il giorno del suo matrimonio - inquadrano lui con la faccia disperata - lei si rende conto che nella videocassetta c'è solo lei e mai il marito - inquadrano lui incantato a guardarla in tv. "It's self preservation, you see". E poi scappa.

5. Portuguesa accompagna Colin Firth in macchina, lo bacia e se ne va piangendo. Di nuovo una cazzata, ma lei piange io piango.

Pausa tempesta ormonale: Rodrigo Santoro in mutande.

6. Il portone. I cartelli. Silent night. Video perché per la scena più bella e famosa del film l'immagine non basta.

7. Bambina prodigio canta Mariah Carey durante la recita dei bambini. Si potrà mica piangere? Eccerto, perché biondino - quello di "I'm in love" - "I thought it'd be something worse" - "Worse than the total agony of being in love?" - è tutto carino adorabile e orgoglioso mentre suona la batteria.

8. Mamma cazzia papà per la collana regalata alla segretaria, ma più che una cazziata arrabbiata è una cosa disperata.

9. Biondino corre corre corre e torna indietro con il sorrisone perché bambina prodigio ha sapeva il suo nome.

10. Proposta di matrimonio di Colin Firth a portuguesa al ristorante con applausone finale. (tra parentesi, il bacio di Colin Firth è una cosa orrenda, ha la bocca che boh cosa stai baciando, una medusa?)

Basta. Fine. Metto via i fazzoletti.
10 piantini in un film di due ore non mi sembrano male dai, vuol dire uno ogni poco più di 10 minuti. Praticamente non fai in tempo ad asciugarti gli occhi e riassestarti in uno stato d'animo normale che c'è una nuova scena strappalacrime.
O forse sono io anormale. 
Probabile.

29 commenti:

  1. Love actually... Vige proprio la regola "piange lei - piango io".
    E, ovviamente, la tempesta ormonale. Ah, che bel film!! ;)
    e che bel post!
    e che bel blog.
    e anche buon natale, già che ci siamo!
    ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, per tutte le varie cose :)
      Buon natale

      Elimina
  2. Io ador Love actually ed è obbligatorio vederlo in questi gironi.
    buon natale
    S
    http://misssilcrecloset.blogspot.it/2012/12/auguri-in-tutte-le-lingue-del-mondo.html

    RispondiElimina
  3. E' un pezzo che non lo vedo, devo devo devo!

    RispondiElimina
  4. Il pianto numero 6 è il peggio. Io sto MALE con quella scena. Anche perchè mi ricorda cose personali. il top.

    RispondiElimina
  5. Hai ragione, è una scena bellissima. Mi si sono bagnati tutti gli occhi quando l'ho vista!

    RispondiElimina
  6. Per chi come me piangeva per "senti chi parla" questo post è come un versetto del Vangelo. Ora ovviamente rivedere Love Actually è balzato prepotentemente in cima alla lista delle cose da fare, assolutamente ed immediatamente.

    RispondiElimina
  7. devo dire una cosa. lo so che non me la perdonerai mai.... io.non.ho.mai.visto.love.actually.
    scappo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, non si può: a vederlo subito ora ADESSO.

      Elimina
  8. ecco, come erika. non so come dirtelo... nemmeno io l'ho mai visto. sono una brutta persona vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. chiedo venia e cerco di rimediare. promesso.

      Elimina
  9. Non ci posso credere però che anche questo Natale io non sia riuscito a vederlo. Vado ad autofustigarmi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Anche questo natale" non va bene non va bene. E comunque si è sempre in tempo, io lo guardo tutto l'anno.

      Elimina
  10. Lo guardo quelle 50 volte all'anno, insieme a L'amore non va in vacanza. ahahah

    RispondiElimina
  11. AMO AMO AMO questo film. Lo AMO. Non é natale se non l'ho visto! Quest'anno sto aspettando di tornare a casa che mia sorella mi ha vietato di guardarlo senza di lei!

    Adoro la scena dove l'amico viene a casa di Kiera Knightley con le scritte, mi metto sempre a piangere! Amo la bambina che canta All I Want For Christmas, ma amo di piú Billy Mack che canta Christmas is All Around. Adoro adoro questo film!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finalmente, QUESTO è lo spirito giusto!

      Elimina
  12. io piango anche quando Laura Finnley rimane sola in ufficio la sera di Natale e poi va dal fratello!
    e anche in due o tre altri momenti che, per ricordare meglio, appunterò alla prossima visione (la milionesima) di Love Actually! :-)
    buon anno
    Claudia

    RispondiElimina
  13. Ma quanto mi piace Colin Firth?
    Non so a te/voi..ma merita con il suo charme.
    p.s riservata la scena del matrimonio per il mio ;-) magari!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, no. A me lui non piace proprio. Ha una brutta voce e poi guarda come bacia!

      Elimina
  14. il film migliore di sempre.
    punto.
    non c'è disquisizione o divagazione.
    natale = love actually!

    RispondiElimina
  15. Mi hai fatto venire voglia di rivederlo :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  16. Mi piace tantissimo il tuo blog, mi piace quel che scrivi e mi piace il tuo modo di scrivere..In particolar modo mi pjace questo post in quanto Love actually è uno dei miei film preferiti:-) Anche io ho un blog ma per ora ho scritto solamente 3 post. Ti aspetto:-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...